Tonometria

Tonometria Lugano

La tonometria oculare è una tecnica impiegata per la determinazione del la pressione interna dell’occhio ossia misurare quanto è “gonfio” l’occhio.

La pressione viene misurata in millimetri di mercurio (mmHg) e non deve superare i 22.

Una pressione troppo alta può essere segno di glaucoma, una malattia oculare, che se non diagnosticata e curata tempestivamente, può provocare danni irreversibili al nervo ottico. La malattia, che può essere curata semplicemente con dei colliri, se provoca danni al nervo ottico fa perdere parte della visione periferica. Quindi è auspicabile tenerla sotto controllo a partire almeno dai quarant’anni specialmente se in famiglia ci sono già stati dei precedenti.

La pressione è misurata tramite strumenti altamente sofisticati che tengono conto anche dello spessore corneale e per questo molto precisi.

Il metodo più comunemente usato è quello con il tonometro a soffio dove non c’è contatto con le superfici oculari e per questo si evitano lesioni o infezioni. Oltre che ai tonometri a soffio ci sono anche i tonometri ad applanazione, la cui misurazione avviene appoggiando lo strumento alla superficie corneale.

A tale scopo si ricorre all’utilizzo di un leggero anestetico. Quindi questa misurazione è ad esclusivo appannaggio degli oculisti.